News
The international trade show for Museum and Cultural Word
20.01.2016Museum Connection 2016

The international trade show for Museum and Cultural Word

FONDO PER LA CULTURA - AGENDA 2014 IL PROGETTO L'idea di creare un'agenda ispirata all'opera del Maestro Francesco G...
25.11.2013Artisti di ieri e artisti di domani - La cultura che unisce
FONDO PER LA CULTURA - AGENDA 2014
IL PROGETTO
L'idea di creare un'agenda ispirata all'opera del Maestro Francesco Giuliari nasce dalla volontà di rendere omaggio ad un artista che ha lasciato un'impronta significativa nella cultura della nostra città.
Il Maestro Giuliari è stato pittore e incisore, scrittore e delicato poeta, stimato non solo per le indubbie qualità artistiche, ma anche per la sua profonda umanità e per la sua apertura verso tutti i linguaggi espressivi. La sua grande cultura e la sua innata vena ironica si ritrovano in tutta la sua produzione artistica.
 
Coinvolgendo il Liceo Artistico e Musicale di Forlì, con il supporto dei docenti sono stati selezionati 12 studenti - artisti in erba - che hanno realizzato altrettante opere ispirate alla produzione di Giuliari, in una sorta di “bottega virtuale”, nel pieno rispetto della loro libertà espressiva e della loro creatività.
 
Un solo vincolo è stato richiesto ai 12 ragazzi: l'inserimento, all'interno della loro opera, del logo del Fondo per la Cultura, un voluto richiamo ad un altro insigne forlivese, l'imprenditore Giuseppe Verzocchi, grande collezionista d'arte del secolo scorso. 
Il suo mecenatismo e la sua grande sensibilità artistica si concretizzarono nella realizzazione di una straordinaria raccolta di opere (oggi “Collezione Verzocchi”), che egli commissionò a ben 72 artisti della prima e della seconda generazione del Novecento.
Il mecenate Verzocchi chiedeva di inserire nei dipinti commissionati l'immagine di un mattone refrattario con l'iscrizione “V&D”, sigla dei soci dell'azienda Giuseppe Verzocchi e Ottavio Vittorio De Romano; il Maestro Giuliari era solito firmare le sue opere con un topolino, che compariva “come presenza mai invadente, ma colma di sorridente e affettuosa ironia”; il Fondo per la Cultura, inserendo il suo logo, intende far conoscere e promuovere il sistema di fundraising (raccolta fondi), che è alla base dell'Istituzione.
Questa agenda è quindi il simbolo del vostro impegno per sostenere la cultura della nostra città.
Per informazioni: paolo.delorenzi@fondoculturaforli.it
 

Chi siamo

Tipolitografia Valbonesi nasce nel 1896.
Con i suoi oltre cent’anni di presenza attiva sul territorio possiamo senz’altro affermare che l’azienda ha contribuito “a fare la storia della tipografia” a Forlì.
Nel 1994, con il cambio di gestione, l’azienda intraprende un rapido processo di modernizzazione tecnologica e di evoluzione che la rende oggi una presenza di riferimento per tutto il territorio su cui opera.
L’attenzione sul prodotto e l’innovazione delle tecniche di lavorazione, sono elementi che garantiscono a tutta la produzione uno standard di qualità elevatissimo.
Per tutte le tirature di stampa e qualunque sia la destinazione finale del prodotto, la qualità è ritenuta imprescindibile e resta una caratteristica
distintiva dell’intera produzione.
I tempi flessibili, ed il rispetto dei termini di consegna concordati, rappresentano il plus su cui tutti i nostri clienti possono contare.
Con il nostro interlocutore prediligiamo un rapporto diretto ed immediato, che ci permetta di comprendere e assecondare esigenze e richieste.
I nostri preventivi sono dettagliati e trasparenti, con suggerimenti e valutazione delle soluzioni ottimali per formato e tiratura.




Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK